online site builder
Ti…”rammendo”
Carola Guaineri può essere definitiva "fotografa cantastorie”.
Il suo personalissimo approccio alla fotografia, decisamente inusuale, è raccontare storie, inventandole e narrandole con le sue fotografie. In "ti rammendo" nasce un dialogo atemporale e visionario con scatti d'antan trovati in un vecchio solaio: sono negativi in bianco e nero, fotografie dei nonni custodite da tempo immemorabile in un sacchetto polveroso. Stupita della scoperta, Carola si accorge ben presto che alcune foto scattate o dal nonno o dalla nonna, sono fotografie esteticamente molto belle, e l'idea di recuperare quei cari ricordi di un' epoca lontana, di alta qualità fotografica, accostandoli- quasi cucendoli - alle fotografie del suo archivio attuale, diventa un'urgenza narrativa che la fotografa traduce e realizza nel progetto Ti..."rammendo".    daniela basadelli delegà